La qualità Cocco

Costruire Insieme

Con Noi hai la possibilità di scegliere il modello che meglio risponde alle tue esigenze sia tecniche che estetiche. Puoi “entrare” nell’azienda e veder nascere dal legno vivo alla rifinitura finale i tuoi prodotti realizzati.​

Siamo un’azienda che produce serramenti e complementi d’arredo gestendo internamente tutte le fasi del processo lavorativo. I nostri punti di forza sono qualità, dalla materia prima alla lavorazione, ed il post-vendita.

L’azienda è consapevole di quanto il legno sia un materiale naturale e vivo, essendo ogni singola pianta unica e irripetibile. Su questo concetto fondamentale si basa il processo produttivo che garantisce per ogni singolo componente dell’infisso (anta, telaio, cornice..) l’utilizzo di una stessa partita di legno. Ciò consente di avere l’intera fornitura con le stesse caratteristiche in ordine alle sfumature e tonalità.

La Falegnameria Cocco è ampiamente attrezzata ed in grado di tenere in giacenza partite di legno affinché possano avere una ulteriore stagionatura naturale.

PERCHE' IL LEGNO? motivi di una scelta...

L’architettura del legno è stata per secoli l’architettura della gente comune e la sua presenza ha percorso trasversalmente tutte le epoche e tutte le aree geografiche.

Basti pensare a come Venezia, interamente costruita su legno (come anche le porte di San Marco) da secoli resista all’umidità e all’acqua.

Il legno resta la materia prima più abbondante in natura, con un costo in termini ambientali nullo, offrendo inoltre garanzie di durata superiori a qualsiasi altro materiale.

LA COSTRUZIONE DEL LAMELLARE DI QUALITA’

Il legno lamellare è prodotto direttamente all’interno della Falegnameria Cocco. Ogni progetto è costruito con la stessa partita di legno con tavole classificate. Quindi gli infissi esterni saranno uguali: stesso materiale – stessa tonalità. 

LE FINITURE INTERNE

Oltre agli infissi esterni produciamo rifiniture per interni utilizzando varie essenze naturali a seconda delle esigenze del cliente.

Produciamo porte su misura, boiserie, armadi a muro, mobili di completamento, guardaroba, etc..

LA VERNICIATURA

La verniciatura è il vestito finale da mettere al serramento.

E’ un particolare di fondamentale importanza poiché deve svolgere una duplice funzione: deve soddisfare il gusto estetico e quindi armonizzarsi con l’arredamento e con i colori interni ed esterni, ma anche proteggere e preservare il supporto (il legno) con il quale è costruito il serramento.

I vantaggi di una buona verniciatura sono: lunga durata della stessa, colorazioni naturali del materiale, bellezza del manufatto, ridotti interventi di manutenzione.

VALUTATE LA SCELTA DEGLI INFISSI

per la Vostra casa è un investimento importante e non una spesa.  I vantaggi futuri verranno rilasciati durante la lunga vita della finestra.

Si prevede, infatti, che una finestra in legno regolarmente mantenuta ha una vita utile di almeno trent’anni.

Se  si considera che in futuro il problema energetico diventerà sempre più importante e i costi energetici sempre più elevati, ecco che le nuove finestre dovranno essere molto performanti, si può affermare che un buon serramento fa risparmiare molta energia usata per il  riscaldamento.

Sul perché la scelta del legno abbiamo creato una sezione apposita che vi invitiamo a visitare.

Per i materiali alternativi Inoltre si deve pensare che purtroppo  che in caso di  sostituzione (per uno scasso, uno sfregio, o una rottura)  i costi risulterebbero elevatissimi non per la sostituzione in che magari è garantita, ma per la differenza di omogeneità  estetica, che vi obbligherebbe a dover cambiare tutti gli infissi prematuramente.

A tal proposito ecco che diventa necessario optare per finestre in legno di qualità che possano garantire stile, alte prestazioni, estetica, sicurezza  e durevolezza nel tempo.

ATTENZIONE!!!  spesso dietro ad un preventivo “leggero” nel prezzo si nascondono insidie che poi si pagano per tutta la vita degli infissi.

Fattori da considerare  al momento dell’acquisto:

1) Valutare la qualità del preventivo

Oltre al prezzo il preventivo deve riportare anche le caratteristiche e le prestazioni dei prodotti.

1) La specifica dettagliata  del Legno Utilizzato (nome tipo e provenienza della materia pima) . Scrivere ad esempio  ROVERE è facile, ma sulla reale qualità di questo legno può esserci una differenza del 40%  sia nel prezzo, che nel risultato finale, che purtroppo si riesce a verificare nel colore e nel risultato circa dopo 6 mesi dalla posa in opera.

2) La Verniciatura: come e quante volte viene verniciato l’infisso.

La verniciatura è il vestito finale da mettere al serramento, spesso ci troviamo davanti ad operatori che utilizzano  semilavorati industriali facendoli verniciare conto terzi senza poter quindi garantire la qualità necessaria perché il prodotto diventi durevole negli anni.

3)  Valutare il servizio trasporto e l’installazione:

Una posa in opera effettuata a regola d’arte è  fondamentale nei confronti del buon funzionamento del prodotto.

4) Valutare la qualità del produttore:

E’ fondamentale scegliere una struttura idonea a fornire un servizio a 360°: la progettazione, la realizzazione del prodotto e l’installazione. Oltre ad un’alta qualità del prodotto stesso.

5) Valutare le garanzie promesse del prodotto in opera:

Le leggi comunitarie in vigore obbligano le aziende a garantire un determinato prodotto per un periodo di 24 mesi.

6) IMPORTANTE!!!
La politica di alcune aziende di affidare parte della produzione e la commercializzazione dei propri prodotti a terzi e, questi ultimi, (spesso) a loro volta di sub-appaltano ad altri, a volte con poco controllo,  creando casi di clienti insoddisfatti con il conseguente  “balletto” dello scarico delle responsabilità. Di fatto con le aziende che utilizzano semilavorati in serie in fase di produzione relegando la verniciatura a conto terzi e la diffusione del settore della rivendita dei serramenti, si sta creando un mondo separato dalle aziende produttrici, quello dei rivenditori e quello dei posatori indipendenti.

E’ logico chiedersi cosa copre la garanzia promessa, qualora un vizio rivelato a fine posa in opera sia una conseguenza di attività svolte da soggetti estranei alla ditta produttrice, realizzate non a regola d’arte.

7) La posizione geografica delo stabile (nord, sud).

8) Le condizioni climatiche esterne ambientali.

Sarà opportuno considerare se il serramento sarà oggetto di forte irraggiamento solare, a sbalzi di temperatura, alti valori di umidità, ecc.

9)Tipologia dell’edificio (condominio, villetta a schiera, casa di campagna, di mare, ecc.)

10)L’uso cui sarà destinato l’edificio.

LE FINITURE INTERNE

pefc-logo verde verticale

Il Legno un investimento

Perchè il legno ? motivi di una scelta Approfondimento
LEGNO

Il Lamellare Cocco

La nostra produzione
Approfondimento
LEGNO

La Verniciatura

La Verniciatura fatta in Azienda, Vantaggi
Approfondimento
LEGNO